• 24 Ore per il Signore

    24 Ore per il Signore

    Venerdì 13 e sabato 14 marzo tempo prolungato per l'adorazione e la riconciliazione

    Per il secondo anno consecutivo in tutta la Chiesa, venerdì 13 e sabato 14 Marzo, vigilia della IV Domenica di Quaresima detta “della gioia”, si celebra “Ventiquattr’Ore per il Signore”, un tempo prolungato da dedicare alla preghiera e al Sacramento ...

    Continua a leggere

  • “Grazie agli Amici della Cattedrale e a Tiemme la statua lignea di San Lorenzo torna al territorio”

    “Grazie agli Amici della Cattedrale e a Tiemme la statua lignea di San Lorenzo torna al territorio”

    La soddisfazione del vescovo Rodolfo. Sabato 7 marzo alle 16.30 al museo archeologico e d'arte sacra della Maremma la presentazione pubblica

    “La Diocesi di Grosseto è estremamente grata all’associazione Amici della Cattedrale che ha finanziato il restauro della statua lignea di San Lorenzo e all’azienda di trasporto pubblico Tiemme, che ha inteso sostenere il costo di realizzazione della teca che custodirà ...

    Continua a leggere

  • Domenica 8 marzo giornata diocesana del Seminario

    Domenica 8 marzo giornata diocesana del Seminario

    Domenica 8 marzo, III di Quaresima, in tutte le parrocchie

    E’ ormai un appuntamento consolidato per la diocesi di Grosseto: la terza domenica di Quaresima si celebra, infatti, da molti anni la Giornata per il Seminario vescovile. “Si tratta di un’occasione importante – sottolinea don Gian Paolo Marchetti, rettore del seminario ...

    Continua a leggere

  • Vacanza guidata dell’Azione Cattolica a Canazei

    Vacanza guidata dell’Azione Cattolica a Canazei

    Dal 19 luglio al 2 agosto. Le iscrizioni entro il 20 marzo

    Torna anche quest’anno la proposta della vacanza guidata promossa dall’Azione Cattolica diocesana per il periodo estivo. La meta prescelta è Canazei, in Val di Fassa (Trentino), il periodo della vacanza dal 19 luglio al 2 agosto. “Si tratta – dice il ...

    Continua a leggere

  • Un nuovo Crocifisso al monastero di Siloe

    Un nuovo Crocifisso al monastero di Siloe

    L'opera sacra in cartapesta policroma è stata restaurata attraverso l'intervento dell'ufficio diocesano beni culturali ecclesiastici

    Troverà posto nella sala conferenze del monastero di Siloe, l’elegante Crocifisso in cartapesta policroma, databile intorno all’800, recentemente restaurato attraverso l’intervento dell’ufficio beni culturali ecclesiastici della diocesi di Grosseto. Nei giorni scorsi l’opera, ricevuta in dono dalla comunità monastica nel ...

    Continua a leggere

  • …almeno il possibile! Alcuni spunti di riflessione su disponibilità, accoglienza e carità

    …almeno il possibile! Alcuni spunti di riflessione su disponibilità, accoglienza e carità

    Lettera del Vescovo Rodolfo alla Diocesi

    Il Vescovo Rodolfo ha diffuso una lettera indirizzata ai sacerdoti, ai diaconi, ai religiosi, a tutti i fedeli riguardo al tema attuale della immigrazione, dell'accoglienza e del sostegno solidale. Un messaggio per offrire alcuni spunti di riflessione personale e comunitaria rispetto al rischio della "tentazione dell'indifferenza" come la chiama Papa Francesco. In esso il Vescovo annuncia anche due iniziative di vicinanza a differenti forme di disagio: la messa a disposizione di Casa Betania per l'eventuale accoglienza di profughi in fuga dai loro paesi e la creazione di un appartamento al centro giovanile "Frassati" per l'accoglienza di padri separati che si trovano in momentanea difficoltà economica

    Continua a leggere

inSettimana

Pubblicazione settimanale a cura dell'ufficio diocesano "comunicazioni sociali"

dal 1 all’8 marzo 2015

Lunedì 2 Marzo – Vescovado

Ore  11 Riunione del Collegio dei Consultori

Sabato 7 Marzo – Museo diocesano d’arte sacra

Terza Giornata nazionale Amei (associazione musei ecclesiastici italiani)

Ore 16.30 presentazione del restauro della piccola statua lignea raffigurante San Lorenzo, databile XVI secolo.

Domenica 8 Marzo – III di Quaresima

  • Pellegrinaggio a piedi dei giovani della Diocesi da Castiglione ...

Continua a leggere

 Dio non ci chiede nulla che prima non ci abbia donato: “Noi amiamo perché egli ci ha amati per primo” (1 Gv 4,19). Lui non è indifferente a noi. Ognuno di noi gli sta a cuore, ci conosce per nome, ci cura e ci cerca quando lo lasciamo. Ciascuno di noi gli interessa; il suo amore gli impedisce di essere indifferente a quello che ci accade. 

Papa Francesco, dal messaggio per la Quaresima 2015

I prossimi appuntamenti